COUNTRY PRESENTATION MOLDOVA: incontro alla CNA

Si terrà il prossimo 24 Ottobre, con inizio alle ore 17.30, presso gli uffici della CNA di Caltanissetta, l’incontro dal titolo COUNTRY PRESENTATION MOLDOVA volto a presentare le opportunità per le imprese siciliane in uno dei mercati emergenti della UE.

La Repubblica di Moldova rappresenta un mercato nuovo ed interessante nel quale è possibile trovare notevoli opportunità di business per le Imprese italiane. L’Italia, nell’Ue, è il secondo Paese dopo l’Olanda per relazioni d’affari con la Moldova. Sono circa 1.200 le Imprese italiane presenti con un volume d’affari che si aggira intorno ai 150 milioni di euro.

La Moldova, secondo l’ultimo rapporto del FMI, si avvia ad una crescita economica inaspettata pari al 3,8% nel 2018, registrando un ulteriore consolidamento della crescita economica che aveva visto un aumento del 4,5% nel 2017 rispetto al 2016 ed un Pil che ha superato i 150 miliardi di Lei.

A trainare il Pil sono state attività economiche quali il commercio all’ingrosso e al dettaglio, la manutenzione e la riparazione di autoveicoli e motocicli, i trasporto, gli stoccaggi, gli alloggi e la ristorazione, che da soli hanno contribuito nel 2017 ad un incremento pari all’1,3% del Pil.

Le opportunità per le imprese italiane che intendono internazionalizzare nella Repubblica di Moldova sono molteplici: dall’agricoltura, all’ITC, alla metalmeccanica. Il Paese è in piena fase di privatizzazione e diversi sono i settori pronti ad essere immessi sul mercato: dalla telefonia, all’energia, dal trasporto aereo a quello bancario. Diversi sono gli accordi commerciali internazionali che garantiscono l’accesso al mercato globale.

La manodopera è a basso costo con qualifiche elevate e vaste conoscenze nel settore linguistico. L’imposta sul reddito di impresa infatti è solo del 12%. Se invece la società è piccola o media (escluso per contadini e ditte individuali) e non ha il codice di partita IVA paga solo il 4%. La legislazione è favorevole agli investimenti e ci sono notevoli vantaggi fiscali che stimolano le attività imprenditoriali, con condizioni preferenziali nelle 7 zone economiche libere che si trovano in varie aree del Paese.

L’industria in Moldova comincia a dar segno di grandi progressi. La produzione è aumentata nel 2017 del 4,2% rispetto all’anno precedente. E si stima un aumento della produzione industriale fino al 6% nel 2020. Naturalmente, seppur con aspetti differenti da un punto di vista geopolitico, si può senz’altro dire che la Moldova è considerata nei fatti come una sorta di Svizzera dell’Est Europa.

Inoltre, a leggere alcune news abbastanza recenti, la Moldova sta ricevendo diversi finanziamenti dalla Banca Mondiale per le riforme da attuare ai fini di una maggiore trasparenza economica, politica e sociale, investimenti che sicuramente rappresentano delle opportunità reali di crescita del Paese. Con questa iniziativa si vogliono fornire alle imprese siciliane, potenzialmente interessare ad operare sull’import/export e ad investire nel Paese, importanti informazioni sulle priorità settoriali di investimento, sulle politiche industriali e commerciali, sui sistemi fiscali e sulle opportunità di finanziamento alle Imprese.

Per partecipare all’evento è possibile chiamare il numero 0934.681382 oppure compilare l’allegata scheda di iscrizione. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: